rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Centro - Piazza Giordano / Via Gabriele Pepe

Passante aggredito e rapinato in via Pepe: arrestato trentenne

Si tratta di Giovanni Pompa, che ora si trova agli arresti domiciliari. La rapina risale all'8 giugno scorso ai danni di un anziano che riportò delle ferite al volto

E’ stato individuato ed è finito agli arresti domiciliari l’uomo che l’8 giugno, a Foggia, ha aggredito un anziano passante in via G. Pepe e si è impossessato del portafogli contenente appena 50 euro. Durante la rapina, la vittima è caduta rovinosamente a terra ed ha riportato delle ferite al volto.

La misura restrittiva – emessa dal Gip -  è stata eseguita dai falchi della Questura di Foggia nei confronti di Giovanni Pompa, trentenne con precedenti pensali. Le indagini condotte dalla Procura della Repubblica del capoluogo dauno nella persona del dott. Bafundi, hanno consentito di acclarare la responsabilità dell’uomo.

L’attività investigativa, fondata prevalentemente sull’analisi dettagliata delle immagini derivanti da alcune telecamere posizionate nei pressi dell’accaduto, sono state decisive per acclarare la responsabilità di Pompa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passante aggredito e rapinato in via Pepe: arrestato trentenne

FoggiaToday è in caricamento