Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Tra pistole e fucili, nascondeva un piccolo arsenale nel garage: arrestato

E’ quanto scoperto dai carabinieri di Vieste, che per il fatto hanno arrestato il quarantasettenne Pasquale Basta. In corso accertamenti tecnici sulle armi

Le armi sequestrate

Tra fucili e pistole, nascondeva un piccolo arsenale in casa. E’ quanto scoperto dai carabinieri della tenenza di Vieste, nell’ambito di una serie di controlli finalizzati alla ricerca di armi, che per il fatto hanno arrestato il quarantasettenne Pasquale Basta.

I militari hanno effettuato una perquisizione presso l’abitazione viestana dell’uomo. Dietro un mobile del garage, ben nascosti all’interno di un sacco di plastica, erano custoditi tre fucili cal. 12, di cui due a canne mozze, con matricola abrasa e perfettamente funzionanti, oltre a due pistole prive di marca e matricola, presumibilmente antecedenti al 1920.

I carabinieri hanno poi rinvenuto anche 6 cartucce da caccia cal. 12 e 14 cartucce da caccia cal. 20, illegalmente detenute dal predetto. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Foggia, a disposizione della competente autorità giudiziaria, con l’accusa di detenzione illegale di armi clandestine. Sulle armi sequestrate verranno effettuati accertamenti tecnici per verificarne il possibile utilizzo in fatti di sangue.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tra pistole e fucili, nascondeva un piccolo arsenale nel garage: arrestato

FoggiaToday è in caricamento