rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca

Alla richiesta di documenti aggredisce e ferisce agenti della Polfer: arrestato

E' accaduto in Stazione. L'uomo, un cittadino nigeriano con numerosi precedenti, si è rifiutato di fornire le proprie generalità e ha aggredito due agenti della polizia ferroviaria di Foggia

Girovagava di notte in Stazione sul marciapiede del primo binario. Immediatamente su di lui sono caduti i sospetti del personale della Polfer, in quel momento in servizio nell’ambito di una vasta e pianificata attività di prevenzione e repressione dei reati in ambito ferroviario, nonché all’intensificazione delle misure di vigilanza dovuti ai recenti eventi terroristici.

Alla richiesta dei documenti, l’uomo, evidentemente infastidito dal controllo, si scagliava con veemenza contro gli operatori di polizia. Ne nasceva una colluttazione interrotta grazie all’intervento di altri agenti. Bloccato, veniva tratto in arresto per essersi rifiutato di indicare le proprie generalità, lesioni personali, violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Da un controllo successivo è stato scoperto che il cittadino nigeriano, comunque residente in provincia di Foggia, aveva numerosi precedenti. Due dipendenti della polizia  ferroviaria di Foggia hanno riportato ferite giudicate guaribili in sette e otto giorni. L’aggressore si trova ora nel carcere di via delle Casermette.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla richiesta di documenti aggredisce e ferisce agenti della Polfer: arrestato

FoggiaToday è in caricamento