Sorpreso a bordo di un furgone rubato: aveva cambiato colore e contraffatto il telaio

Un montenegrino, accusato di riciclaggio, è stato arrestato dai carabinieri di Anzio. Il furgone blu era diventato bianco. Anche la targa era stata modificata con una straniera

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Anzio hanno effettuato un fermo di polizia giudiziaria nei confronti di un cittadino originario del Montenegro con diversi precedenti penali e senza fissa dimora, per riciclaggio di un furgone.

Nel tardo pomeriggio di ieri, in uno dei servizi predisposti per prevenire e reprimere in particolare la commissione dei reati contro il patrimonio, soprattutto furti e rapine, nel corso di un posto di controllo i militari hanno avvistato l’uomo con fare sospetto mentre transitava a bordo del proprio mezzo nella zona di Tor San Lorenzo ad Ardea in via dei Colli Marini.

Il 38enne montenegrino, dopo aver cercato di guadagnare la fuga e di abbandonare anche il furgone, è stato prontamente bloccato al termine di un breve inseguimento. Dai successivi accertamenti effettuati con accuratezza sul veicolo, un Renault Kangoo con targa romena, è risultato che lo stesso era oggetto di furto perpetrato a San Severo lo scorso mese di maggio.

Gli uomini in divisa hanno scoperto che il telaio era stato alterato e contraffatto in due lettere: così, da un controllo più approfondito, esperito su varie parti del furgone, sono risaliti a quello originale che in realtà era abbinato ad una targa italiana completamente diversa da quella apposta.

Il pregiudicato, per eludere con maggiore facilità i controlli, aveva pensato bene anche di riverniciare di un colore diverso il furgone che da nero era diventato per incanto tutto bianco. Sulla base degli elementi raccolti i Carabinieri l’uomo è stato associato presso il carcere di Velletri a disposizione dell’omonima Autorità Giudiziaria. Il mezzo, invece, è stato sequestrato in attesa di essere riconsegnato al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale, auto esce fuori strada e si schianta contro un albero: muore 44enne

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Terremoti, la Capitanata zona a rischio. Gargano fu devastato da uno tsunami. "A Foggia due edifici su tre non sono a norma"

  • Grave incidente stradale in A14: sei feriti in tre tamponamenti, grave un uomo di Manfredonia

  • Aggredita dai vicini per una colonia felina, finisce in ospedale volontaria animalista: "Colpita in faccia con un portachiavi appuntito"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento