rotate-mobile
Lunedì, 15 Agosto 2022
Cronaca Cerignola

Con tre cerignolani rapinò ufficio postale e sparò ai carabinieri: preso

Giuseppe Marrone, 27enne di Trinitapoli, è stato arrestato dai carabinieri del comando provinciale di Chieti con l’ausilio informativo dei colleghi di Cerignola

Si nascondeva nei boschi di Villamagna, il quarto componente del gruppo che alcuni giorni fa rapinò l’ufficio postale di Rapino. Ai tre cerignolani i carabinieri del comando provinciale di Chieti, in collaborazione con l’ausilio informativo dei colleghi di Cerignola, hanno assicurato alla giustizia anche Giuseppe Marrone, 27enne di Trinitapoli

“Le ricerche, compiute malgrado le avverse condizioni meteorologiche, sono proseguite per tutta la notte fino al mattino successivo, quando le segnalazioni di alcuni passanti hanno permesso di restringere il campo” hanno spiegato dal comando. Il ragazzo, per ripararsi dalla pioggia, si era costruito un capanno di fortuna. Stremato e provato dalla latitanza, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto in quanto ritenuto il quarto autore della rapina di lunedì. La dottoressa Maria Domenica Ponziani, sostituto procuratore presso il Tribunale di Chieti, ne ha disposto la sua traduzione presso la casa circondariale di Madonna del Freddo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con tre cerignolani rapinò ufficio postale e sparò ai carabinieri: preso

FoggiaToday è in caricamento