La scaraventa a terra e le strappa la collana: arrestato il 'bruto' di Corso Roma, vittima una anziana colf

E' successo alle 7.30 del mattino, a Foggia. La donna, una anziana colf di origini russe ma da tempo residente in città, è stata medicata al pronto soccorso dove è stata giudicata guaribile in dieci giorni

Immagine di repertorio

Arrestato in flagranza di reato subito dopo aver strappato una collanina ad un'anziana colf che si stava recando al lavoro.

E’ successo verso le sette e mezza di ieri mattina, in corso Roma, dove una signora di cittadinanza russa, ormai da tempo residente a Foggia, stava andando ad intraprendere le proprie mansioni di collaboratrice domestica quando è stata aggredita a tradimento da un 'bruto' che, dopo averla scaraventata a terra, le ha strappato di dosso la collanina d’oro che aveva al collo.

Fortunatamente, però, proprio in quel momento stava transitando una pattuglia della Sezione Radiomobile della Compagnia cittadina che, avendo visto tutto, si è immediatamente gettata all’inseguimento del responsabile che, alla vista dei carabinieri, aveva tentato la fuga, bloccandolo dopo una breve corsa.

Così è stato arrestato Luigi Pipoli, 41enne foggiano che, dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura della Repubblica è stato condotto presso il carcere cittadino, mentre la povera vittima, accompagnata al pronto soccorso, è stata giudicata guaribile in dieci giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente nel Foggiano: morto 42enne. Dopo il violento impatto, l'auto si è ribaltata ed è finita fuori strada

  • In Puglia 5 casi con sintomi sovrapponibili a quelli del Coronavirus: chi rientra a casa dalle zone rosse deve comunicarlo

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Violenti scontri nel Foggiano: tafferugli tra baresi e leccesi sulla A16, incendiato un veicolo

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

  • Coronavirus, negativi i test su tutti i casi sospetti in Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento