Tenta di rubare una bici, poliziotto libero dal servizio chiama i colleghi: arrestato dopo una fuga tra i cortili di Foggia

E' accaduto lo scorso 2 marzo, a Foggia, quando gli agenti delle "Volanti", insieme ad un agente del Commissariato di Lucera hanno arrestato in flagranza di reato un ragazzo classe 2000. Il giovane è ai domiciliari

Immagine di repertorio

Impegnato ad "armeggiare" su una bicicletta, arriva la polizia e viene colto in flagranza. E' accaduto lo scorso 2 marzo, a Foggia, quando gli agenti delle "Volanti", insieme ad un agente del commissariato di di Lucera hanno arrestato in flagranza di reato M.A., classe 2000.

Intorno alle 14.30, i poliziotti - impegnati in un servizio di controllo del territorio - sono intervenuti su segnalazione di un agente libero dal servizio; questi aveva notato un giovane armeggiare vicino ad una bicicletta, con l’intento di spezzare il cavo d’acciaio che la teneva legata con un lucchetto all’inferriata condominiale.

Mentre l’agente teneva sotto controllo il giovane, interveniva anche la pattuglia della Volante. Il giovane, però, non appena visti gli agenti ha tentato la fuga attraverso i cortili, ma è stato inseguito e acciuffato poco dopo. Dopo le formalità di rito, il giovane è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento