menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sul treno con la droga nella busta della spesa: scatta il controllo alla fermata, arrestato pusher 'pendolare'

Il controllo alla fermata di Ischitella, lungo la tratta San Severo - Rodi Garganico. I carabinieri hanno arrestato un 33enne rodiano, con precedenti di polizia, trovato in possesso di un etto di marijuana

Con la droga sul treno per il Gargano. Sorpreso e arrestato dai carabinieri pusher 'pendolare'.

E' quanto scoperto nei giorni scorsi i carabinieri di Vico del Gargano che, nell’ambito di servizi orientati ad arginare il dilagante fenomeno dello spaccio di stupefacenti, a Ischitella, presso lo scalo ferroviario, durante la fermata del treno proveniente da San Severo e diretto a Rodi Garganico, hanno proceduto al controllo di un 33enne di Rodi Garganico con precedenti di polizia.

L’uomo, a seguito di perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una busta per la spesa in cellophane di colore giallo con all’interno un involucro termosaldato e sottovuoto in pellicola trasparente, contenente 100 grammi di sostanza stupefacente tipo marijuana. In seguito alla perquisizione estesa anche al proprio domicilio, i militari hanno rinvenuto sul tavolo della cucina, un bilancino elettronico di precisione e ritagli di buste di plastica utilizzate per il confezionamento delle dosi.

L’uomo veniva quindi sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria la abitazione, in attesa del rito direttissimo, così come disposto dall’autorità giudiziaria della procura della Repubblica presso il tribunale di Foggia, che in quella sede disponeva l’obbligo di dimora nel comune di Rodi Garganico e l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria 3 volte alla settimana.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Foggia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento