Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Cerignola

Da Cerignola al Salento per svaligiare scuola: in auto aveva 27 tablet, 8 pc, materiale vario e denaro per 25mila euro

Il furto e la tentata fuga di notte nella scuola Marconi di Veglie in provincia di Lecce. I carabinieri hanno arrestato il ragazzo classe 1981 di Cerignola

Avrebbe forzato una finestra dell'istituto primario 'Marconi' di Veglie per poi uscire con 27 tablet, 19 tastiere per pc, otto computer portatili, un monitor per pc e vario materiale informatico.

Subito dopo avrebbe tentato di far perdere le proprie tracce a bordo di un furgone Citroen Berlingo di sua proprietà, ma è stato bloccato intorno alle 4.30 di notte dai militari della sezione operativa del posto. 

A bordo c'era Michele Clemente, cerignolano classe 1991, arrestato per furto aggravato e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli, Dentro l'auto i militari dell'Arma hanno trovato una sega elettrica, una smeragliatrice elettrica, due tronchesi, un levachiodi 'piede di porco' e 1850 euro sottratte dalla cassaforte della scuola.

Il materiale da scasso è stato sottoposto a sequestro unitamente all'autovettura. La refurtiva, per un valore di circa 25mila euro, veniva restituita al dirigente scolastico. L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecce a disposizione dell'autorità giudiziaria

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Cerignola al Salento per svaligiare scuola: in auto aveva 27 tablet, 8 pc, materiale vario e denaro per 25mila euro

FoggiaToday è in caricamento