Cronaca

Sorpresi in autostrada con un 'carico' di due quintali di marijuana nel rimorchio: arrestati cerignolani in A14.

L'operazione in A14, all'altezza dell'area di servizio 'Cerrano Ovest'. In manette due uomini di 21 e 37 anni. La marijuana era suddivisa per tipologia, Amnesia e Somango, note per l'alto principio attivo

Immagine di repertorio

Viaggiavano in autostrada con un carico di circa due quintali di marijuana: arrestati due cerignolani in A14.  E' quanto scoperto dagli uomini della Sottosezione di Polizia Stradale di Pescara in A14, all'altezza dell'area di servizio 'Cerrano Ovest'.

Come riporta Ansa, i due cerignolani - rispettivamente di 21 e 37 anni - sono stati arrestati per detenzione di sostanza stupefacente. Lo stupefacente era a bordo di un autoarticolato, suddivico in 150 confezioni di plastica per complessivi 171 kg di stupefacente. La marijuana era suddivisa per tipologia e infiorescenze tra le quali due note per l'elevato principio attivo, l'Amnesia e il Somango, quest'ultimo cannabinoide di recente diffusione. Oltre allo stupefacente, la poliziaz ha sequestrato anche 3000 euro in contanti e il mezzo pesante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi in autostrada con un 'carico' di due quintali di marijuana nel rimorchio: arrestati cerignolani in A14.

FoggiaToday è in caricamento