rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Cerignola / via Candela

Smontano auto rubate, ma arrivano i carabinieri: scatta il fuggi-fuggi, arrestato 69enne

E' accaduto a Cerignola, dove in un capanno abbandonato in via Candela, i militari hanno recuperato due auto risultate rubate e pronte per essere smontate

Dovrà rispondere del reato di ricettazione e ricettazione di autovetture provento di furto, il 69enne Sabino Quarto, pregiudicato di Cerignola, arrestato dai carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del NORM.

I Carabinieri, dopo aver notato uno strano via-vai in una zona isolata nei pressi di via Candela, hanno deciso di lasciare l’auto di servizio e raggiungere a piedi un capanno semiabbandonato. L’intuizione dei militari si è rivelato giusta: una volta entrati, infatti, i militari hanno sorpreso una decina di persone, intente a smontare due autovetture, che, alla vista dei militari, si sono date a repentina fuga.

I due carabinieri, però, nonostante la netta inferiorità numerica, non si sono persi d'animo, e sono riusciti a bloccare uno dei malfattori, identificato proprio in Quarto Sabino. Sono in corso ulteriori accertamenti per l’identificazione dei suoi complici. Le auto - un’Audi A3 rubata a Cerignola, e una Volkswagen Tiguan rubata a Margherita di Savoia - sono state restituite ai legittimi proprietari. Quarto, invece, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Smontano auto rubate, ma arrivano i carabinieri: scatta il fuggi-fuggi, arrestato 69enne

FoggiaToday è in caricamento