menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Furto d'auto, aggredisce poliziotto libero dal servizio per difendere il complice: arrestato

Antonio Rubbio, 28enne di Cerignola, risponderà del reato di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale

Sorpreso a rubare un'auto con un complice, sfugge all'arresto in flagranza, ma viene individuato e raggiunto da una ordinanza applicativa di misura cautelare personale. Nel primo pomeriggio di ieri, infatti, gli agenti del commissariato di Cerignola hanno arrestato Antonio Rubbio, pregiudicato locale di 28 anni.

Lo scorso 28 febbraio, un agente libero dal servizio aveva sorpreso il giovane mentre, insieme al complice Biagio Cianci - dopo aver rubato una autovettura - tentava di rubarne una seconda. Al momento dell’intervento dell’agente, il complice di Rubbio era intento ad armeggiare all’interno dell’auto, impiegando una tronchese. Sorpreso dall’intervento del poliziotto veniva però bloccato.

A quel punto Rubbio, ha urlato e tentato di liberare il proprio complice, strattonando e colpendo l’agente al petto; violenza che però è risultata vana. Infatti, con grande professionalità, il poliziotto riusciva a non farsi scappare il malvivente e mettere alle strette il 28enne, al quale non è rimasto che recuperare i 'ferri del mestiere' e fuggire.

Giunta la Volante del commissariato locale in ausilio al collega libero dal servizio, sono partite immediatamente serrate ricerche. Le risultanze individuate dagli investigatori, hanno permesso l’identificazione, l’individuazione e l’arresto con contestuale applicazione della misura cautelare. Rubbio risponderà del reato di rapina impropria e resistenza a pubblico ufficiale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento