In auto con un pacco di droga: “E’ di un uomo a cui ho dato un passaggio”

Sul sedile, nascosto sotto una giacca, c’era un kg di marijuana avvolto in un cellophane. L’andriese è stata arrestata

Pacchi di marijuana

Una donna di Andria è stata arrestata dalla Mobile di Cerignola dopo esser stata fermata per un controllo nei pressi dell’autostrada.  Gli uomini del commissariato di polizia del nuovo dirigente Loreta Colasuonno hanno perquisito l’autovettura insospettiti dallo stato di agitazione della conducente.

Sul sedile, nascosto sotto una giacca, c’era con un chilo di marijuana avvolto in un cellophane del valore commerciale di circa 10mila euro. L’andriese, peraltro insospettabile, ha provato a giustificarsi sostenendo che probabilmente la droga l’aveva lasciata un tizio al quale aveva dato un passaggio.

La versione non ha retto e per questo è stata arrestata. Gli agenti hanno sequestrato anche un paio di mila euro in contanti e alcuni telefonini cellulari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento