Auto rubate, smontate e ricettate: incastrati e arrestati due foggiani

Si tratta di Giuseppe Iannelli di 27 anni e Antonio Russo di 67 anni, arrestati su richiesta di misura cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Foggia e contestuale ordinanza del Tribunale del Riesame di Bari

I mezzi canibalizzati

Auto rubate e fatte a pezzi. E’ quanto scoperto dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Foggia che, nell’ambito di un’operazione a contrasto del fenomeno relativo ai furti di auto e ricettazione dei pezzi, hanno arrestato due soggetti, entrambi foggiani. A finire ai domiciliari, su richiesta di misura cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Foggia e contestuale ordinanza del Tribunale del Riesame di Bari, sono Giuseppe Iannelli di 27 anni e Antonio Russo di 67 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A gennaio di quest’anno i due erano stati già arrestati dai carabinieri per il reato di ricettazione in concorso quando, a bordo di un autocarro, erano stati sorpresi dai militari in via Del Mare. Inutile il tentativo dei due di fuggire. All’interno dell’autocarro i militari hanno recuperato la scocca e il telaio di due autovetture - una Peugeot 208 e una Citroen C3 – provento di furto. Le attività successive hanno permesso poi di risalire al luogo dove i due avevano smembrato le due auto, rinvenendo sul posto anche le scocche di altre due autovetture rubate nella zona di Bari e Montesilvano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 12 nuovi positivi nel Foggiano e tre focolai (circoscritti). In Puglia 20 contagiati e nessun morto

  • Ultima ora: catturato il super ricercato Cristoforo Aghilar

  • Omicidio a Cerignola: almeno 11 colpi d'arma da fuoco, così è stato ucciso Cataldo Cirulli detto 'Dino Str'ppen'

  • "Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

  • Coronavirus: aumentano i casi in Puglia, sono dieci di cui due in provincia di Foggia

  • San Severo, esplosione nella fabbrica di fuochi Del Vicario: c'è un ferito. Il sindaco: "Preghiamo per Luciano"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento