Stretta sullo spaccio tra giovani (anche minorenni) a San Severo: perquisizioni in strada, fioccano denunce e arresti

Controlli lungo le strade e nelle piazze cittadine. Sequestrate dosi da strada di cocaina, eroina e hashish. Tra i soggetti coinvolti, anche un minorenne

Immagine di repertorio

Stretta della polizia contro lo spaccio di droga, soprattutto tra giovanissimi, nei principali centri della Capitanata. In particolare, a San Severo, dove nei giorni scorsi sono state svolte diverse attività che hanno consentito di sorprendere e arrestare arrestare alcune persone dedite allo spaccio.

In particolare, nella mattina di venerdì, gli agenti del commissariato cittadino hanno effettuato una perquisizione ad una autovettura con delle persone a bordo il cui atteggiamento aveva insospettito gli operatori. L’ipotesi degli agenti è risultata fondata atteso che è stata rinvenuta e sequestrata una quantità sostanza stupefacente tipo eroina e cocaina. Pertanto, i due sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sempre nella stessa giornata, gli uomini del Reparto prevenzione crimine di San Severo e quelli del commissariato hanno controllato tre giovani fermi in strada, di cui uno a bordo di uno scooter.  I tre, intuite le intenzioni dei poliziotti, hanno tentato di fuggire; in particolare, uno di loro ha gettato un involucro sotto un’auto parcheggiata, e mentre il giovane a bordo dello scooter riusciva a far perdere le proprie tracce, gli altri due sono stati bloccati dagli agenti.

Recuperato anche l’involucro: conteneva hashish per un peso di 4,5 gr. La perquisizione personale sul giovane che aveva gettato l’involucro, ha poi consentito di rinvenire e sequestrare anche un bilancino di precisione ed un coltello a serramanico intriso di sostanza stupefacente. Lo stesso, ancora minorenne, è stato denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed al termine della redazione degli atti è stato affidato al padre.

Nella giornata di ieri, infine, è stato arrestato un uomo, classe 1969, trovato in possesso di una trentina di grammi di eroina e cocaina. La perquisizione, estesa anche presso l’abitazione dello stesso, ha consentito di rinvenire alcuni bilancini e materiale per il taglio dello stupefacente. L'uomo è ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento