"Venite, stanno rubando un'auto", cittadino si sveglia in piena notte e chiama il 112: ladri intercettati e arrestati

I carabinieri di Campobasso hanno arrestato due pregiudicati di Cerignola che avevano tentato di rubare un'auto ma sono stati sorpresi dall'arrivo dei militari dell'Arma allertati da un abitante della zona

Foto di repertorio

Due pregiudicati di Cerignola sono stati arrestati dai carabinieri della sezione Radiomobile del Nucleo Operativo e Radiomobile della compagnia di Campobasso coadiuvati dalla Stazione di Ripalimosani, dopo esser stati sorpresi in via Puglia mentre tentavano di rubare un'autovettura.

Ad allertare gli uomini dell'Arma è stato un cittadino che alle 3 di notte ha chiamato la centrale operativa dell'Arma. All'arrivo dei militari i malviventi sono scappati ma sono stati intercettati e bloccati mentre tentavano di uscire dalla città.

Nell'auto i tre avevano sei centraline elettroniche compatibili con diverse cause automobilistiche e necessarie per neutralizzare i sistemi di allarme delle autovetture, arnesi da scasso e grimaldelli vari occultati in un vano ricavato nell'abitacolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I due, che grazie alla segnalazione al 112 di un abitante e al tempestivo intervento dei carabinieri non hanno portato a termine il furto, sono stati arrestati. Uno è stato tradotto in carcere, l'altro sottoposto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia alle porte di Foggia: violento schianto contro il muro di una villa, muore 50enne di Orsara

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Incidente sulla Statale 16, scontro frontale tra due auto: cinque feriti

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Sorpresi a ballare in 800 in un locale, erano tutti ammassati e senza mascherina: sospesa attività a Borgo Cervaro

Torna su
FoggiaToday è in caricamento