Bruciano auto per futili motivi, ma si ustionano: giovani incensurati arrestati e scarcerati

I carabinieri hanno arrestato un 22enne e un 23enne accusati di danneggiamento a seguito di incendio di autovetture. Dietro le fiamme, secondo i militari, futili motivi

Immagine di repertorio (foto di Luigi De Nisi)

Impossibile negare le responsabilità. Le ustioni sulle mani e altre parti del corpo erano la firma sulle due auto incendiate alcune notti fa, a San Giovanni Rotondo, in una traversa di viale Gioventù, nei pressi di un noto locale cittadino. Così, i carabinieri di San Giovanni Rotondo hanno arrestato due giovani del posto - D.A.F di 23 anni e C.M. di 22 - accusati di danneggiamento a seguito di incendio di due auto appartenenti a coetanei. Dietro le fiamme, secondo i carabinieri, futili motivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto è successo alcune sere fa: i militari furono allertati mentre le auto erano ancora in fiamme. Dopo aver messo in sicurezza l’intera zona, gli stessi hanno perlustrato l’area recuperando poco distante alcuni indumenti in parte bruciati e riconducibili ai due giovani che sono stati rintracciati entrambi nelle rispettive abitazioni. Entrambi presentavo evidenti segni di ustioni su varie parti del corpo, a cause delle quali è stato necessario il ricorso alle cure dei sanitari di “Casa Sollievo della Sofferenza”. Vista l’evidenza dei fatti, i due sono stati arrestati dai carabinieri e posti agli arresti domiciliari; stante lo stato di incensuratezza dei due, sono stati poi scarcerati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento