Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

E' accaduto ieri sera, a Foggia. La vittima ha riportato una ferita ad un braccio giudicata guaribile in 20 giorni. La polizia ha denunciato i due aggressori

Immagine di repertorio

Litiga con la fidanzata, i due ‘cognati’ (fratelli di lei) lo raggiungono a casa e, dopo una accesa discussione, lo feriscono con una coltellata.

E’ accaduto ieri sera, a Foggia, in un appartamento alla periferia della città. La vittima ha riportato una ferita da taglio ad un braccio, giudicata guaribile in 20 giorni dai sanitari che ne hanno provveduto alla medicazione.

Sul posto, per sedare gli animi e riportare la calma, è stato necessario l’intervento della polizia, che ha denunciato i due aggressori e ha ricostruito l’accaduto: poco prima, è emerso, la coppia aveva avuto un litigio, in seguito al quale la giovane donna si era allontanata dall’abitazione in cui i due convivono. A quel punto, i due fratelli hanno raggiunto il compagno per un chiarimento, ma la situazione è degenerata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

FoggiaToday è in caricamento