Cronaca

Abusivismo edilizio, sequestrati manufatti sulla SS 89 e sulla SS 16

Il blitz è avvenuto sulla SS 89 in Località Sportello e sulla SS 16 in località Coppa d'Oro. I manufatti sono sottoposti a sequestro con apposizione dei i sigilli e conseguente blocco dei lavori

In tema di abusi edilizi sono stati sequestrati, da parte del Nucleo Edilizia della Polizia Municipale di Foggia, due manufatti in corso di realizzazione con lavori appena cominciati e non ancora completati.

Gli autori degli abusi sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria  dopo l’accertamento della carenza di qualsiasi permesso relativo all’edificabilità. I manufatti sono sottoposti a sequestro, convalidato dall’A.G. procedente, con apposizione dei i sigilli e conseguente blocco dei lavori.

Il blitz è avvenuto sulla SS 89 in Località Sportello e sulla SS 16 in località Coppa d’Oro. L’attività pregressa, posta in essere nei mesi precedenti, ha altresì consentito di pervenire alla demolizione di un piccolo manufatto abusivo, a suo tempo sequestrato, ubicato in zona urbana.

Il contrasto dell’abusivismo edilizio ha fatto registrare nel corso del 2011, 38 denunce in sede penale, 9 sequestri di manufatti e 45 verbali amministrativi per violazione delle norme di cui al D.P.R. n. 380/2001.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo edilizio, sequestrati manufatti sulla SS 89 e sulla SS 16

FoggiaToday è in caricamento