menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Covid, scende il tasso di positività in Puglia. In provincia di Foggia ancora troppe vittime

Già da giorni, stando agli ultimi aggiornamenti dai Comuni, si assiste ad un lieve miglioramento ma la guardia resta alta. Il virus circola soprattutto in ambito familiare e questo preoccupa i sindaci

Cala al 10,55% il tasso di positività in Puglia. Sono 791 i nuovi casi Covid rilevati nelle ultime 24 ore su 7.495 test registrati. In provincia di Foggia preoccupa il dato dei decessi: oggi sono 9, il numero più alto della regione. Il maggior numero di nuovi casi si è verificato in provincia di Bari (414), dove pesano altri focolai nelle Rsa. Sono 41 oggi i nuovi positivi in Capitanata ma la guardia resta alta, nonostante il miglioramento evidenziato già nei giorni scorsi.

In base agli ultimi dati disponibili, a Foggia, secondo quanto riferito tre giorni fa dal sindaco Franco Landella sono 2434 i positivi. A Manfredonia, alla data del 17 dicembre, risultano 334 positivi e complessivamente 482 persone in isolamento fiduciario, quarantena o ricovero. A Cerignola alla stessa data 618 i positivi e 65 le persone in quarantena. A San Severo, al 15 dicembre, risultavano 839 positivi.  L'aggiornamento di tre giorni fa su Lucera parlava di 554 contagiati. In base all'ultima comunicazione della Prefettura di due giorni fa a San Marco in Lamis i casi sono 96 e 19 le persone in sorveglianza e isolamento fiduciario.

Al 16 dicembre a Monte Sant'Angelo si registravano, invece, 208 positivi. Il sindaco Pierpaolo d'Arienzo ha constatato come oggi il virus stia circolando nei contesti familiari, a differenza della prima ondata, quando le dinamiche di contagio erano legate soprattutto alle professioni sanitarie. "Questo - ha osservato - ne rende difficile il controllo ma, soprattutto, rende inefficace qualsiasi misura adottata per il contenimento".

Ad Apricena, al 19 dicembre, risultano 73 positivi, e a San Giovanni Rotondo 194 casi e 205 persone in totale in quarantena. Secondo l'ultimo bollettino della Prefettura (18 dicembre), ad Orta Nova sono 105 i positivi e 15 le persone in isolamento fiduciario. A San Nicandro Garganico, al 16 dicembre, risultavano 150 positivi e 40 in isolamento al 16 dicembre.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento