Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Metta sulle 'turbolenze' in Comune: "Per gli esagitati l'onda sale? Il mio scoglio resta immobile"

 

All'indomani del tumultuoso Consiglio comunale andato in scena a Cerignola, le dichiarazioni del sindaco Franco Metta raccolte da Foggiatoday. Il primo cittadino ha scritto al Prefetto di Foggia, Maria Tirone, puntando il dito contro Gerardo Bevilacqua, già candidato sindaco, e criticando la gestione dell'aula da parte del presidente del consiglio comunale, Leonardo Paparella.

VIDEO | Consiglio comunale sospeso: in 300 invadono l'aula, è caos

"Ha toppato clamorosamente" dichiara Metta. Un giudizio duro, che potrebbe avere conseguenze di natura politica (sfiducia?). Intanto l'opposizione accusa Metta di non avere più una maggioranza e di essere alle prese con intese sotto traccia che stravolgeranno la geografia uscita dalle urne (con Federazione Civica non corre buon sangue e il sindaco potrebbe correre ai ripari per blindare i numeri; filtrano contatti con Forza Italia). Mentre chi ha protestato non ci sta ad essere definito "scalmanato": "Siamo cittadini con una dignità" si legge su Facebook, "è inaccettabile essere liquidati così". Lagnanaza finita, anch'essa, sul tavolo della Prefettura.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento