Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Regionali Puglia 2015

I leghisti foggiani esultano: “Il 4% nel capoluogo, noi la vera novità”

Primiano Calvo, coordinatore provinciale di ‘Noi con Salvini, commenta l’esito ufficioso della competizione elettorale, che non vedrà il movimento leghista in Regione Puglia

2301 voti a Foggia e il 4,28%, più di 7500 preferenze in provincia e 40mila voti nell’intera Puglia, pari al 2,30%. I più contenti sono i leghisti del capoluogo dauno per il risultato ottenuto in città e quello sorprendente a San Severo, che vedrebbe il partito del Carroccio al 6%: “Gli elettori foggiani hanno voluto premiare lo sforzo del movimento “Noi con Salvini” dando un consenso importante nella prima uscita elettorale in Capitanata. Nonostante le aggressioni e il tentativo di soffocare e frenare la libertà di parola, siamo riusciti a far sentire la nostra vicinanza alla gente di Foggia e provincia, offrendo un sostegno concreto per la soluzione di problemi che stanno soffocando il territorio: sicurezza, immigrazione, sviluppo, trasparenza”

Queste le parole di Primiano Calvo, coordinatore provinciale del movimento leghista: “Questo dato è un punto di partenza per costruire un nuovo modo di fare politica ed una nuova classe dirigente sul territorio. Dialogheremo con tutte le forze di centro destra che vorranno sin da oggi costruire un futuro per Foggia e la sua provincia. A partire dal comune di Foggia dove Landella dovrà decidere se andare avanti o cambiare tutto, dal primo assessore all’ultimo incarico ufficiale. Noi con Salvini sarà a fianco di persone, anche di altri partiti come Forza Italia, che vorranno fare ordine nel centrodestra, restituendo dignità politica e professionale a tanti esponenti della coalizione che, solo un anno fa, si spesero per far vincere il sindaco di Foggia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I leghisti foggiani esultano: “Il 4% nel capoluogo, noi la vera novità”

FoggiaToday è in caricamento