San Giovanni Rotondo, la sinistra è divisa e il vento soffia a destra

Crescono Sinistra Ecologia e Libertà e Rifondazione Comunista. Profonda crisi nel Partito Democratico. Gaetano Cusenza cerca e trova intese nel centrodestra

A San Giovanni il vento soffia a destra. Ad alimentarlo ci sta pensando Gaetano Cusenza in seno all’Api. Sembra ormai certo un apparentamento del partito del leader Rutelli con le forze centriste e con Fli e Pdl. Le sconfitte politiche della sinistra moderata e il fallimento dei due mandati, quelli di Mangiacotti e Giuliani, fanno pensare che alle prossime elezioni comunali non ci sarà partita.

La sinistra è divisa, ma cresce l’attenzione per il partito di Sinistra Ecologia e Libertà del trio Longo-Rendina-Pazienza. Buono il lavoro condotto finora al fianco dei compagni di Rifondazione Comunista. Con loro potrebbe esserci l’Italia dei Valori e molto probabilmente una lista civica dei dissidenti, vale a dire degli ex esponenti del Pd che di fatto hanno sancito la caduta di Gennaro Giuliani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Destra, centro o sinistra, i problemi di San Giovanni Rotondo sembrano ben altri. Le solite facce e il solito modus operandi che sta distruggendo l’economia di un paese e provocando nei cittadini un grave senso di sfiducia nelle istituzioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento