Raffaele Fanelli punta sui giovani: assessorato a chi supererà pubblica selezione, fino a 10 i collaboratori

Il candidato sindaco della lista civica 'Volare Alto' è pronto a presentare, mercoledì 10 aprile alle 19.15, presso l'ex Discobolo di via Solis, il suo programma elettorale ai sanseveresi

Terminata la fase di ascolto e di confronto con i cittadini e le varie categorie della popolazione, il candidato sindaco della lista civica Volare Alto, Raffaele Fanelli, è pronto a presentare, mercoledì 10 aprile alle 19.15 nel suo comitato elettorale presso l'ex Discobolo di via Solis il suo programma elettorale ai sanseveresi. 

“Tutte le inidicazioni suggerite da quanti hanno partecipato ai vari forum – spiega il candidato sindaco, dott. Raffaele Fanelli - sono state prontamente implementate nel programma elettorale. Abbiamo un programma elettorale serio, concreto, nato dalle esigenze dei cittadini e che con soluzioni innovative risponde ai loro bisogni. Non ci siamo inventati nulla di particolare, ma si tratta di programmazioni e soluzioni che in tante realtà italiane ed europee vengono sperimentate con successo da decenni. Quello che noi ci metteremo è la serietà nel realizzare ciò che abbiamo scritto con impegno e tempi certi”.

Tra le novità più importanti anche un assessorato ad un giovane che sarà scelto con un avviso pubblico e affiancato da uno staff di 10 giovani da individuare in collaborazione con gli Atenei del territorio che effettueranno attività di stage presso l’assessorato per l’acquisizione di finanziamenti nazionali ed europei per progetti da realizzare in città.
“Quello dei giovani – conclude il dott. Raffaele Fanelli – è un tema a noi caro. Dobbiamo evitare che sempre più ragazzi abbandonino la città e creare opportunità affinché gli stessi possano trovare qui una occupazione e contribuire al rilancio della città”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

Torna su
FoggiaToday è in caricamento