Troia, la prima seduta di Consiglio 'battezza' l'amministrazione Cavalieri-bis: ecco la squadra di governo

Soddisfatto il sindaco: "Saranno altri 5 anni pieni di lavoro per il bene della nostra città”. Il Consiglio comunale, per la prima volta, è composto per la metà da donne

L'insediamento

'Battesimo' della nuova amministrazione comunale, a Troia, dove si è tenuta ieri, 11 giugno, la prima seduta con l’insediamento del Consiglio comunale.

L’assise della città dei Monti Dauni è presieduta da Leonardo Cavalieri, sindaco al secondo mandato per la lista Democratici Insieme, forte di una maggioranza votata da 2.699 troiani, il 61,7% dei votanti della tornata elettorale del 26 maggio. Il suo vicesindaco sarà Antonietta Capozzo, assessore al personale, a viabilità e trasporto, ai servizi cimiteriali, protezione civile, lavori pubblici ed urbanistica.

Gli assessori saranno Fausto Aquilino, con deleghe a bilancio, cultura e contenzioso, Patrizia Battaglia, per tutela gestione e valorizzazione del patrimonio comunale e piccola manutenzione, polizia locale, residenza pubblica e politiche sanitarie ed Angelo Moffa, assessore all’ambiente, attività produttive e commercio.

Quattro i consiglieri di maggioranza, con Vincenzo Capuano, deleghe per sport, associazioni e politiche giovanili, Antonio D’Apice, consigliere con deleghe per servizi sociali, partecipazione ed integrazione, Rosalia Amelia Di Mucci, per turismo, pubblica istruzione, settore bibliotecario e archivio storico, e Urbano Di Pierro, consigliere in materia di agricoltura, verde e decoro urbano. Quatto i consiglieri di minoranza eletti per la lista “Città Libera”, Edoardo Beccia, Leonardina Pillo, Grazia Roseto e Giovanna Tortorella.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Oltre alla gioia per il risultato dello scorso 26 maggio” dichiara il neoeletto sindaco Leonardo Cavalieri, “oltre la felicità di quello che è un voto che certifica quanto di buono fatto come amministratore di Troia nei 5 anni passati, c’è un dato particolarmente positivo che vorrei sottolineare, quello che vede un Consiglio Comunale per la prima volta composto per la metà da donne. Averle votate credo sia l’inizio di un significativo processo di rinnovamento, il superamento definitivo, spero, almeno all’interno della nostra comunità del preconcetto che la politica sia affare esclusivamente maschile. Grazie a tutti per la fiducia rinnovata, la nostra rotta è statuita nel programma elettorale, saranno altri 5 anni pieni di lavoro per il bene della nostra città di Troia.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ancora assalto a portavalori sulla A14: paura tra gli automobilisti e traffico bloccato verso Canosa

  • Intenso nubifragio su Foggia: allagamenti e black out in città, chiuso il sottopasso di via Scillitani

  • Coronavirus, risalita vertiginosa dei contagi: 26 nuovi casi in Puglia (9 nel Foggiano)

  • Dal Lussemburgo alla Puglia per le ferie: 6 turisti positivi al Covid-19, erano partiti senza attendere i risultati del test

  • "Non posso 'chiudere' la Regione". Emiliano ai prefetti: "Regole ferree: dobbiamo convivere col virus"

  • Covid-19, è (quasi) fatta per il nuovo Dpcm. Le regole in vigore dal 10 agosto: ecco cosa cambia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento