Beffati per un solo voto, i cinquestelle fanno ricorso: c’è in ballo un seggio a Vieste

Mariateresa Bevilacqua, candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, non è consigliere di minoranza per un solo voto. Dopo il riconteggio si esprimerà il Tar

Il Movimento 5 Stelle a Vieste

Sarà il Tribunale Amministrativo Regionale, al quale il Movimento 5 Stelle si è rivolto tramite ricorso, a stabilire se Mariateresa Bevilacqua – candidato sindaco – entrerà o meno in Consiglio comunale. All’esito delle Comunali della città del faro i pentastellati sono stati beffati per un solo voto “ma tra voti non assegnati e altri ingiustamente contestati”. Ci sarà quindi il riconteggio delle schede per stabilire se spetta o meno il seggio tra i banchi della minoranza a Bevilacqua.

Queste le dichiarazioni degli otto consiglieri regionali: “Ottenere un seggio tra i banchi del consiglio comunale è per noi importantissimo. Anche laddove il M5S è all’opposizione conseguiamo risultati importanti nell’ambito del controllo che spetta ad una attenta opposizione come la nostra. Il nostro primo desiderio è che i tanti cittadini che a Vieste hanno riposto fiducia nella lista del M5s possano essere finalmente rappresentati”.

Concludono gli esponenti del Movimento 5 Stelle: “Diffidiamo per altro chiunque lasci intendere che nell’attuale Consiglio comunale di Vieste siano presenti persone rappresentative dello spirito grillino che invece sono state candidate in altre liste civiche o partiti, nessuno può rappresentare il M5S nè a titolo di attivista e nè di simpatizzante all’interno delle istituzioni se non i portavoce eletti nelle liste certificate dallo staff del Movimento. In questo caso se il Tar stabilirà un seggio per il M5s, l’unica titolata a farlo a Vieste sarà Mariateresa Bevilacqua”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • "Addio Costanzo", il dirigente medico del Pronto Soccorso sempre al servizio dei pazienti: "Era un professionista esemplare"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento