menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il Consiglio comunale di Alberona

Il Consiglio comunale di Alberona

Alberona riparte, si è insediato il Consiglio comunale. Forgione vice di De Matthaeis

Due gli assessori in Giunta. A Giambattista Forgione la carica di vicesindaco. Tre i consiglieri di minoranza. Assegnato il seggio a Cambiamo Alberona

Il 15 giugno si è insediato il nuovo Consiglio comunale eletto nella tornata elettorale dello scorso 5 giugno. L'assemblea, convocata dal neo sindaco, Leonardo De Matthaeis, nell’auditorium ‘Vincenzo D’Alterio’, ha deliberato la convalida degli eletti: sindaco e dieci  consiglieri, sette per la maggioranza e tre per la minoranza.

Tra i consiglieri di maggioranza – dell’Alberona a 5 stelle – ci sono Giovanni Codirenzi, Eduardo Gasperini, Giambattista Forgione, Giuseppina Marucci, Carlo Marucci, Antonio Ricciardi e Leonardo Troiano. Per la minoranza Tonino Fucci e Leonardo Marino di ‘Vivi Alberona’ e l’ex candidato sindaco Giuseppina De Matthaeis della ‘Cambiamo Alberona’.

Dopo il giuramento del primo cittadino, e la nomina della commissione elettorale e della commissione per la formazione degli elenchi dei giudici di popolari, sono stati comunicati i nomi dei capigruppo - Antonio Ricciardi per Alberona a 5 stelle; Leonardo Marino per Vivi Alberona; Giuseppina De Matthaeis per Cambiamo Alberona) - approvate le linee programmatiche della nuova Amministrazione e nominata la giunta.

Due gli assessori che, con il sindaco, compongono la squadra di governo del piccolo borgo: Giambattista Forgione cui sono state assegnate le deleghe alla Sanità, Nuove Tecnologie, Commercio e Mercato, Lavori Pubblici ed Edilizia;   Giovanni Codirenzi assessore all’Agricoltura, strade rurali, verde pubblico, politiche sociali, istruzione e personale.

A Giambattista Forgione, già sindaco nel quinquennio 2006-2011, anche la carica di vicesindaco. Il primo cittadino ha assunto le deleghe al Turismo, Cultura e Sport. “Pronti ad attuare le linee programmatiche e ad accogliere anche la programmazione presentata, durante le elezioni, dalle altre due liste – ha detto il sindaco De Matthaeis nel corso del consiglio. Alberona ha bisogno di nuovo impulso e della collaborazione di tutti”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento