Weekend a Foggia: gli eventi di sabato 17 e domenica 18 febbraio

Cosa fare nel weekend: gli eventi a Foggia e in provincia di sabato 17 e domenica 18 febbraio 2018

Fabrizio Moro (Ansa)

Un weekend carico di appuntamenti sta per arrivare: ci sarà l’imbarazzo della scelta. Noi, intanto, vi suggeriamo i più importanti (QUI TUTTI GLI EVENTI).

Fabrizio Moro a Foggia

Reduce dalla vittoria del Festival di Sanremo in coppia con Ermal Meta, il cantautore romano sarà ospite alla ‘Mongolfiera’ di Foggia sabato 17 febbraio per incontrare i suoi fan e firmare le copie del suo ultimo cd ‘Parole rumori e anni’.

Notte colorata a Manfredonia con HER, Isa B, Fargetta e Shade

Non uno, ma ben quattro ospiti per "Lo Show" della Notte Colorata del Carnevale di Manfredonia, la Notte più pazza di Puglia. Il 17 febbraio, al termine della Gran Parata, dalle ore 22, la Notte Colorata prosegue con il grande spettacolo di piazza. La serata inizierà con un'anteprima speciale, l'esibizione degli Skanderground,  e proseguirà con il vocalist Dominik, il DJ Max Famiglietti, tanti altri ospiti e ballerini per ballare insieme tutta la notte in una grande discoteca a cielo aperto per tutte le età.

Sfilata in maschera a Foggia

È in programma sabato 17 febbraio la sfilata in maschera intitolata 'Storie Animate' ed organizzata dall’assessorato alla Pubblica Istruzione-Città Educativa del Comune di Foggia, in collaborazione con la Compagnia Teatrale e Musicale foggiana 'Luce in Scena'. Alla sfilata parteciperanno gli alunni delle scuole “Garibaldi-Alfieri”, “Bovio”, “Alighieri”, “Carmine”, “S. Pio X”, “Pacinotti”, “U. Foscolo”, “S. Ciro”, “Santa Chiara/Pascoli/Altamura”, “San Giovanni Bosco”, “Einaudi”, “Perugini, ma anche alcuni componenti Università del Crocese.  All’allestimento ha anche collaborato l’Accademia delle Belle Arti di Foggia.

‘Mascherì mascherè’ al Giordano

Si intitola ‘Mascherì mascherè’ il musical che la compagnia teatrale e musicale “Luce in Scena” porterà in scena al Teatro ‘Umberto Giordano’ sabato 17 febbraio, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Spettacolo del Comune di Foggia. La compagnia diretta da Emanuele Pacca e Giuseppe Infante torna al “Giordano” con un’opera bizzarra e scanzonata che ha come tema principale il Carnevale. Le maschere italiane più note sono protagoniste di una vicenda del tutto straordinaria e un po’ fiabesca in una rappresentazione che divertirà bambini e adulti.

‘Terrarancia’ a Vico del Gargano

La leggenda racconta che mangiando le arance di Vico del Gargano o bevendone il succo, ci sia la possibilità di coronare il proprio sogno d’amore. Da questa antica leggenda legata a San Valentino, patrono da 400 anni (da quando nel 1618 i vichesi lo sostituirono a San Norberto) della cittadina garganica che protegge non solo gli innamorati ma anche gli agrumi, nasce Terrarancia. L’evento in programma a Vico del Gargano, dal 16 al 18 febbraio 2018, che racconta storia, tradizioni e tipicità del paese dell’amore. Organizzato da Regione Puglia, Assessorato all’Agricoltura della Regione Puglia, Parco Nazionale del Gargano, Comune di Vico del Gargano, in collaborazione con Di terra di mare e RedHot, con il patrocinio di Symbola e Puglia Promozione, Terrarancia ruota intorno all’amore per il ‘bello’ e il ‘buono’ promuovendo turismo, enogastronomia e cultura.

Giorgio Montanini al Teatro dei Limoni

Giorgio Montanini, il comedian più irriverente del panorama italiano, l'unico che ha portato la sua dissacrante comicità senza censure in tv, in scena per la prima volta al TdL con il suo nuovo spettacolo: 'Eloquio di un perdente'.

Alessio Giannone ‘Pinuccio’ e Carlo Aonzo a Musica Civica

Il viaggio nella sua essenza più ironica e fantastica sarà il leitmotiv del terzo evento di Musica Civica in programma domenica 18 febbraio, alle 18, al Teatro Giordano di Foggia. Si inizierà con un itinerario surreale tra le bellezze e le contraddizioni della Puglia e della Calabria con una guida d’eccezione, Alessio Giannone, in arte Pinuccio. A seguire un altro percorso, questa volta tutto musicale, “A mandolin journey”, incredibile itinerario sonoro e culturale che ha per protagonista il mandolino, simbolo dell’italianità, delle terre del Sud, di una cultura radicata e fortemente identitaria, eppure strumento in grado di stupire spaziando dalla musica classica al folk, dallo choro al jazz, dall’opera alla canzone. A guidare il pubblico in questo viaggio sarà uno dei più grandi mandolinisti del mondo, Carlo Aonzo, accompagnato dall’omonimo trio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento