Eventi Vieste

Incendio con feriti a bordo di un peschereccio: ma era solo una esercitazione

Simulazione di intervento a bordo del peschereccio "Santa Maria Amalfitana”, ormeggiato alla banchina San Lorenzo di Vieste, per verificare l'efficacia delle risorse antincendio disponibili nel territorio

Un incendio, con feriti, a bordo del peschereccio “Santa Maria Amalfitana” ormeggiato alla banchina San Lorenzo del porto di Vieste. Ma era solo un’esercitazione - perfettamente riuscita -  per gli uomini della Capitaneria di Porto.Una simulazione messa in atto questa mattina, per un’esercitazione antincendio in ambito portuale allo scopo di verificare la costante efficacia delle risorse antincendio disponibili nel territorio.

In particolare, è stato simulato un grave incendio, con feriti: alle attività di soccorso hanno partecipato gli uomini del 118, vigili del fuoco, polizia municipale, carabinieri e la protezione civile comunale “Pegaso”.

Al termine dall’attività, tutti gli operatori hanno riesaminato le procedure di intervento già predeterminate, anche al fine di migliorare l’efficacia dei canali di comunicazione, perfezionare la relativa suddivisione dei compiti, nonché ridurre al minimo i tempi di risposta generali del dispositivo di soccorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio con feriti a bordo di un peschereccio: ma era solo una esercitazione

FoggiaToday è in caricamento