Sabato, 20 Luglio 2024
Eventi Monte Sant'Angelo

A Monte Sant'Angelo le strade della fiaba incontrano la via Francigena con il progetto 'Il pastore e la Sirena'

Si tratta di un progetto itinerante per creare itinerari turistici basati sull’identità territoriale

Fa tappa a Monte Sant’Angelo ‘Il Pastore e la Sirena - Le Strade della Fiaba incrociano la Via Francigena e La Rotta dei Fenici‘, il progetto che mira al coinvolgimento delle comunità locali lungo la via Francigena e i percorsi costieri del Mediterraneo, nel processo di recupero e valorizzazione del patrimonio immateriale della Puglia, cioè l’insieme di pratiche, espressioni artigianali e artistiche, narrazioni, tradizioni e espressioni dialettali che le comunità riconoscono come parte integrante del loro patrimonio identitario.

Sino al 25 settembre in giro per la Puglia, la ‘Carovana dei filatoi delle fiabe e del Mito’ incontrerà cinque comunità. La prima sarà proprio Monte Sant’Angelo lunedì 18 settembre: alle 16 in piazza Sant’Oronzo ci sarà la raccolta di narrazioni e interviste, alle 18 al Museo Etnografico Tancredi (piazza S. Francesco d'Assisi) il percorso di narrativa partecipata ‘Le tre fate e lo zampognaro di Pescocostanzo’, con gli amministratori e le associazioni del territorio. L’obiettivo è anche quello di contribuire alla creazione di itinerari turistici basati sull’identità territoriale, e al dialogo interculturale mediterraneo, riscoprendo le origini culturali su cui l’Europa ha costruito le sue antiche basi di civiltà.

Non a caso il pastore e la sirena sono due protagonisti delle fiabe pugliesi: il pastore allude all’attività reale della transumanza che si svolgeva sulla Via Francigena; la sirena ricorda la navigazione e la colonizzazione fenicia del Mediterraneo (dalla parola fenicia sir, canto, e si riferisce alle sacerdotesse della Dea fenicia Astarte), sulle cui rotte si è poi innestata la colonizzazione micenea della Puglia e di una vasta zona del Mediterraneo.

Dopo Monte Sant’Angelo sarà la volta di Molfetta (cammino adriatico-ionico), Ruvo di Puglia (via Francigena, rotta costiera micenea), Minervino di Lecce (via Francigena, rotte costiere) e Brindisi (via francigena, rotte costiere).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Monte Sant'Angelo le strade della fiaba incontrano la via Francigena con il progetto 'Il pastore e la Sirena'
FoggiaToday è in caricamento