Mercoledì, 4 Agosto 2021
Eventi

Linea Verde visiterà le meraviglie del Parco Nazionale del Gargano

Elisa Isoardi e Fabrizio Gatta faranno visita a una masseria che alleva vacche podoliche, alla laguna di Lesina per parlare della pesca delle anguille, un trabucco e a un giaridno di agrumi

Domenica 20 marzo alle ore 12.20 su RAI 1 Linea Verde, con la conduttrice Elisa Isoardi, va alla scoperta del Gargano per raccontare le meraviglie del suo paesaggio e quel particolare andamento olografico del suo territorio che in pochi chilometri sale dal livello del mare fino a più di mille metri. E' infatti questo il segreto del Gargano, che si riflette nelle sue diverse tradizioni agricole e gastronomiche. Il viaggio nello “sperone d’Italia” comincia all’interno di una antica masseria ancora oggi dedita all'allevamento della vacca podolica. Dalla masseria, attraverso un volo in elicottero che permetterà di godere della bellezza di questo territorio e della sua costa, ci si sposterà verso la zona lagunare del promontorio, nel paesaggio sospeso della Sacca Orientale del lago di Lesina.

Dopo un breve ma importante passaggio su un trabucco, antica struttura da pesca affacciata sul mare tra Vieste e Peschici, che permetterà di scoprire i segreti di una ricetta gastronomica (protagonisti la musiska di Rignano Garganico, la farrata di Manfredonia, la paposcia di Vico del Gargano, l’olio di Mattinata, caciocavallo e cacioricotta, i lampascioni, la fava di Carpino, arance e limoni, vino biologico di Apricena, i Cantori di Carpino e le intrecciatrici della “cruedda” di Ischitella) il viaggio di Linea Verde si conclude in un giardino di agrumi.

Fabrizio Gatta raccontera` invece la filiera del grano, altro prodotto tipico dell'entroterra garganico.

Il viaggio alla scoperta della Montagna del Sole ha emozionato ed entusiasmato la Isoardi la quale al giornalista Matteo Palumbo che l’ha intervistata visibile al seguente link https://www.youtube.com/watch?v=ywS-QSTGMzc) per chiederle alcune opinioni a riguardo ha dichiarato: “Il Gargano è una grande emozione ed è stato bellissimo scoprire questo territorio. Emozionate vedere come cambia il paesaggio con i suoi colori. Il ricordo più vivo che mi porterò di questa esperienza è il calore e la genuinità della gente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Linea Verde visiterà le meraviglie del Parco Nazionale del Gargano

FoggiaToday è in caricamento