Eventi

Caserme illuminate contro la violenza sulle donne: "L'Arma dei carabinieri come faro per le donne vittime di abusi"

Anche la Tenenza di Vieste e la Stazione dei carabinieri di Mattinata hanno aderito all'iniziativa 'Orange the world' illuminando di arancione le caserme, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne

La tenenza a Vieste

Un faro per uscire dal buio, quel black-out causato nelle vite di molte, troppe donne dalla violenza. Così, l’Arma dei carabinieri ha illuminato di arancione le caserme d’Italia aderendo all’iniziativa ‘Orange the world’, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, celebratasi ieri, 25 novembre.

Tra queste anche le Compagnie di Cerignola e Lucera, la Tenenza di Vieste e la Stazione di Mattinata. “Si tratta di un gesto simbolico, denso di significato e non certo fine a sé stesso”, spiegano dal Comando provinciale di Foggia, “quello che i carabinieri delle due splendide località garganiche hanno voluto esprimere per mostrare la loro più stretta vicinanza alle donne vittime di violenza”.

“Pur travolti dalle dinamiche quotidiane e fortemente impegnati a sostenere la popolazione in epoca pandemica, i carabinieri del Gargano hanno voluto aderire all’iniziativa ‘Orange the World’ in maniera visibile, illuminando intensamente di arancione le pareti caserme, con la speranza di rappresentare un faro visibile anche dalla mura domestiche di tutte le donne vittime di violenza; quel punto luminoso da raggiungere quando tutto sembra perso, dove ci sarà un carabiniere pronto a far ritrovare la forza e il coraggio di raccontare e di chiedere aiuto”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caserme illuminate contro la violenza sulle donne: "L'Arma dei carabinieri come faro per le donne vittime di abusi"

FoggiaToday è in caricamento