rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022

Non ha spazi all'aperto, ristoratore tagliato fuori dalle riaperture. La richiesta al Comune: "Chiuda la strada per farci lavorare"

L'appello del titolare del ristorante 'Il Cantiere', a Foggia: "L'unica possibilità per poter tornare a lavorare sarebbe attraverso la chiusura di un tratto di strada, lungo 50 metri, per due ore al giorno, dalle 20 alle 22, dove posizionare tavoli e sedie"

Antonello, titolare del ristorante 'Il Cantiere', in via Carelli, si trova nel limbo del decreto: potrebbe aprire, ma solo all'aperto.

In zona gialla, infatti, chi non ha spazi per fare servizio all'aperto, è tagliato fuori dalla riapertura. L'unica possibilità gliela potrebbe dare il Comune di Foggia, concedendo la chiusura di un tratto di strada lungo 50 metri, per due ore al giorno, dalle 20 alle 22, in modo da permettergli di mettere i tavolini fuori e poter lavorare come i suoi colleghi. 

Video popolari

Non ha spazi all'aperto, ristoratore tagliato fuori dalle riaperture. La richiesta al Comune: "Chiuda la strada per farci lavorare"

FoggiaToday è in caricamento