Tonnellate di rifiuti e plastica in mare: "Numeri spaventosi, habitat compromesso". Le immagini del disastro ambientale

Quattordici arresti per l'operazione 'Gargano Nostrum' di Capitaneria di Porto e Procura di Foggia. Le accuse sono, a vario titolo, disastro ambientale e combustione illecita di rifiuti. Sequestrati dieci impianti di mitilicoltura che saranno sottoposti ad amministrazione giudiziaria. Nel complesso, sono stati stimati rifiuti per almeno 27 tonnellate di reste dismesse e 4 mila tonnellate di gusci di mitili morti, che rientrano nel novero dei rifiuti. “Intere porzioni di mare erano utilizzate come discarica” | IL VIDEO

Leggi la notizia completa

Sullo stesso argomento

Video popolari

Tonnellate di rifiuti e plastica in mare: "Numeri spaventosi, habitat compromesso". Le immagini del disastro ambientale

FoggiaToday è in caricamento