rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Incidenti stradali

Tragico incidente stradale: morta cancelliera del tribunale di Foggia

L'addio dei colleghi, dipendenti, giudici e avvocati per la scomparsa di Clara Ghierghia, cancelliere della sezione gip del Tribunale di Foggia

Tribunale di Foggia in lutto per l’improvvisa scomparsa di Clara Ghierghia. Questa mattina Palazzo di Giustizia è stata raggiunta dalla tragica notizia della morte della cancelliera della sezione gip del tribunale di Foggia, deceduta in un terribile incidente stradale avvenuto sulla sp 43 Montemilone-Venosa in provincia di Potenza, mentre si stava recando al lavoro a Foggia. Aveva 51 anni, prestava servizio al I Piano nella stanza 1114 ed era l'assistente del pm Dello Iacovo.

"Questa mattina ci ha lasciati Clara a causa di un maledetto incidente stradale occorsole mentre si stava portando sul posto di lavoro. Mancherà a tutti la sua solarità e la sua disponibilità, che mi ha manifestato per l'ultima volta non più tardi di due giorni fa" il commento dell'avvocato Antonio Vigiano.

“E’ una giornata triste, era conosciuta da tutti e apprezzata, ci sconvolge profondamente, perché porta via prematuramente una persona sorridente e solare, e una cancelliera capace, preparata e solerte” il cordoglio dell’Aiga di Capitanata. “Era una cancelliera stimata. La sua dipartita è una notizia dolorosa che scuote profondamente tutti noi” il commento del sindacato degli avvocati del tribunale del capoluogo dauno.

“Solare, canterine e sempre con la battuta pronta”. La ricorda così Angela. “Se amate qualcuno, diteglielo. Non pensate a niente, mettete da parte l'orgoglio, non rimandate a domani. Potrebbe essere troppo tardi. Clara amica mia, bella collega con le gambe lunghe e la risata sempre pronta, amavo la tua voce che squillava per i corridoi, il buon giorno che venivi a darmi, il caffè che prendevamo insieme, il coraggio con cui, all'occorrenza, mandavi tutti al diavolo” il ricordo straziante di Mariella.

"Si presentava come Clara! Non dottoressa, non la cancelliera. Era Solare, sorridente, accogliente e carismatica. Lasciava il segno. Clara che dal primo giorno mi dà il suo numero di cellulare. "Ci sentiamo su WhatsApp" mi disse. Sapete, non è semplice fare l'interprete per la convalida del fermo, atti e sentenze da tradurre ma che con Clara tutto si semplificava in quel labirinto" il ricordo di Carine Bizimana. "Una sola parla per descriverti: gioia. Eri la gioia personificata. Lasci un vuoto immenso in chiunque ti abbia conosciuta" la ricorda così Fortunata.

Anche il personale degli uffici giudiziari ha espresso sconcerto e cordoglio per la dipartita di Ghierghia: "Oggi è stato funestato dalla inaspettata, agghiacciante e triste notizia che ha visto la nostra collega Clara perdere la vita in un rocambolesco incidente stradale lungo il quotidiano tragitto che da casa conduceva al suo luogo di lavoro. Clara, collega e amica, conosciuta e stimata da tutti, lascia un vuoto incolmabile in tutti quanti hanno avuto modo di conoscerla non solo professionalmente ma anche da un punto di vista umano! Era una persona solare, gioviale e disponibile con tutti!"

Decine e decine i messaggi di cordoglio comparsi questa mattina sui social, di giudici, avvocati, colleghi e dipendenti del tribunale. “Clara ci mancherai”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragico incidente stradale: morta cancelliera del tribunale di Foggia

FoggiaToday è in caricamento