Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Emergenza Coronavirus e misure anticontagio: Sanitaservice sanifica mezzi e operatori delle forze dell'ordine

L’accordo di programma prevede il rilascio di 300 buoni utilizzabili al momento della singola sanificazione/decontaminazione. Tutti i buoni sono stati consegnati alla Questura di Foggia che sta provvedendo a distribuirli, in funzione del fabbisogno programmato

 

La ASL Foggia, attraverso Sanitaservice, si è impegnata a sanificare e decontaminare gratuitamente i mezzi di servizio e gli operatori delle forze dell’ordine impegnati nelle attività di contenimento della diffusione del contagio da Covid-19. L’accordo è contenuto in un protocollo d’intesa siglato da Prefettura, Questura, dai Comandi provinciali dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, dalla ASL Foggia e da Sanitaservice. L’accordo di programma prevede il rilascio di 300 buoni utilizzabili al momento della singola sanificazione/decontaminazione. Tutti i buoni sono stati consegnati alla Questura di Foggia che sta provvedendo a distribuirli, in funzione del fabbisogno programmato, coordinandosi con il Comando dei Carabinieri e della Guardia di Finanza. Gli interventi di sanificazione, della durata di circa trenta minuti, sono effettuati nelle unità di decontaminazione realizzate dalla ASL nei comuni di Foggia, Cerignola, Manfredonia, Torremaggiore, Vico del Gargano.

Tale attività di sanificazione rientra nel programma operativo di contenimento del contagio da Covid-19 predisposto dall’Unità di Crisi della ASL Foggia e contenente tutte le misure adottate per evitare il dilagare dell’emergenza. Nelle unità di decontaminazione, strategicamente dislocate sul territorio provinciale, viene svolta quotidianamente la sanificazione dei mezzi e degli operatori della ASL impegnati nelle attività emergenziali. Non solo le ambulanze del 118, in pratica, ma anche i mezzi utilizzati per l’effettuazione dei tamponi. È dalle unità di decontaminazione che partono, inoltre, anche tutte le operazioni di bonifica e sanificazione delle strutture aziendali, ospedaliere e territoriali, sia quelle programmate delle postazioni 118 e degli uffici di vaccinazione, sia quelle richieste in emergenza, a seguito di casi sospetti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento