Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Miglio 'bacchetta' San Severo: "Atteggiamenti irridenti e irriverenti verso gli uomini in divisa. Abbiate rispetto"

Il sindaco di San Severo rimprovera chi non rispetta le misure di prevenzione in materia di Coronavirus. E si appella al senso di responsabilità: "Non è che per fare la spesa serve tutta la famiglia"

 

“Devo lamentare atteggiamenti di cittadini irridenti e irriverenti nei confronti di chi, in divisa, sta svolgendo il proprio lavoro per la salvaguardia della salute pubblica”.

Il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, bacchetta i cittadini che si sono resi protagonisti di atteggiamenti irrispettosi durante i controlli in materia di contenimento e prevenzione da Coronavirus. Nella giornata di ieri, un cittadino è stato denunciato e due attività commerciali sono state segnalate alla prefettura.

Poi un ‘ripasso’ delle buone norme: “Chi deve portare il cane a fare la pipì vada da solo. Chi deve fare la spesa vada da solo (basta una persona sola, non serve che si muova l’intero nucleo familiare). Ed evitate ogni forma di assembramento”. Non si tratta delle sole misure in atto nella cittadina dell’Alto Tavoliere.

“Nelle prossime ore – riprende Miglio - partirà l’attività di sanificazione delle strade. A breve vi comunicheremo gli orari e in quella fascia oraria siete invitati a non abbandonare le abitazioni per consentire un lavoro più agevole e sicuro. Inoltre, entro domani, vi comunicheremo il numero telefonico dedicato ad anziani e disabili per l’approvvigionamento di farmaci e beni di prima necessità”.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento