Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | L'UdC sceglie il centrodestra. L'on. Cera: "Credo di ricandidarmi, mi chiedono di farlo"

Alla presenza del segretario nazionale, Lorenzo Cesa, è partita ieri alla Fiera di Foggia la campagna elettorale dell'Udc in vista delle elezioni politiche di marzo 2018

 

A livello nazionale la decisione è presa: l'alleanza è col centrodestra, mai con Renzi. Ed Emiliano in Regione? Si resta in maggioranza, ovviamente. Politiche e Regione sarebbero per l'Udc piani diversi e la decisione nazionale non influirà "sui rapporti già in essere negli enti locali" (Napoleone Cera potrebbe essere anche "promosso" ad assessore dopo la dipartita di Salvatore Negro, ricordato alla Fiera di Foggia con un lungo applauso).

Intanto Angelo Cera lavora alla "quarta gamba" della coalizione, in accordo coi fittiani e con quei movimenti di centrodestra le cui cifre non consentono di farli scendere in campo da soli (vedi Idea di Quagliariello) e alla sua ricandidatura alla Camera (nel collegio Foggia-Gargano, l'intenzione, con tanto di blindatura nel proporzionale anche). Per Lorenzo Cesa, la "quarta gamba" potrebbe diventare la terza per forza elettorale. Al Comune di Foggia, intanto, si resta all'opposizione di Landella e c'è odore di campagna acquisti.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento