Le 'Invasioni Digitali' fanno tappa a Monte Saraceno

  • Dove
    Monte Saraceno
    Indirizzo non disponibile
    Mattinata
  • Quando
    Dal 23/04/2017 al 23/04/2017
    10.30
  • Prezzo
    Info e prenotazioni: 347.5659573 - 340.9640687
  • Altre Informazioni

Catturare attimi di storia, testimonianze della civiltà daunia, vedute paesaggistiche suggestive e di rara bellezza, respirare i profumi del tempo, domenica 23 aprile 'Invasioni DIgitali' offrirà tutto questo conducendoci su Monte Saraceno.

Nate nel 2013, le Invasioni Digitali hanno riscosso fin da subito un buon successo ed ogni anno vengono riproposte con sempre più adesioni. L’idea di fondo è quella di promuovere l’immenso patrimonio culturale italiano attraverso internet ed in particolare i social media. Le Invasioni Digitali rappresentano un modo per diffondere in maniera “virale” le immagini dei nostri musei e dei luoghi d’arte e di cultura.

Gli "invasori" sono invitati a raccontare con i loro occhi la storia del paese e le bellezze di un territorio da scoprire, apprezzare, imparare ad amare e tutelare. Con Smartphone e tablet alla mano, per condividere con il mondo del web uno scorcio rude, sevaggio e gigante che si innalza al mare, quale Monte Saraceno, la necropoli circondata dall'antichissima Matino che conserva le più mirabili testimonianze dei Dauni.

Gli hashtag da utilizzare prima, durante e dopo l’invasione sono: #invasionidigitali #montesaraceno #catp #mattinata #aroundgargano

Organizzatore è il Centro Arte e Tradizioni Popolari di Mattinata che ha come mission la valorizzazione e la tutela del patrimonio artistico e culturale del territorio di Mattinata e il portale Around Gargano.

PARTENZA ore 10.30 dalla sede dell'associazione in Via Silvio Pellico 16, Mattinata. La mattinata sarà allietata da musica tradizionale del Gargano.

info: 3475659573 - 3409640687 www.facebook.it/catpmattinata

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

I più visti

Potrebbe interessarti
Torna su
FoggiaToday è in caricamento