Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

San Severo, furto nel centro per minori e d'ascolto per famiglie. Miglio: "Fate schifo, vergognatevi!"

Ancora un furto, l'ennesimo, ai danni delle strutture per minori e famiglie bisognose di San Severo. Questa volta è successo in via Ponchielli, dove è stato messo a segno un furto, con annessi atti di vandalismo, ai danni del Centro Diurno per Minori 'Peppino Impastato' e del Centro d'Ascolto per famiglie 'Mano per Mano'.

 

Ignoti hanno rubato attrezzature, distrutto i condizionatori e imbrattato le pareti. Un episodio che ha scosso profondamente la cittadina dell'Alto Tavoliere e indignato il sindaco, Francesco Miglio, che ha apposto un cartello dinanzi alla porta della struttura: "Venire a rubare o danneggiare questi locale equivale a rubare in casa propria. Rubereste a casa vostra?".

"Assistiamo all'ennesimo episodio di vandalismo e di furto. A cagione di questo fatto criminale, i bambini oggi non ci sono, non sono previste attività, e le famiglie non hanno il supporto per cui era stato istituito questo servizio. Questo avviso sta a significare a questi delinquenti che fanno davvero schifo, dovrebbero vergognarsi e avere un rimorso di coscienza: oggi, per colpa loro, dei bambini bisognosi sono a casa; e le famiglie, anche quelle bisognose, non hanno i servizi per i quali il Comune di San Severo investe i vostri soldi. Io mi auguro che questo video possa essere da loro visionato e abbiano un moto di sdegno e vergogna, riportino indietro le attrezzature e si astengano da ulteriori furti e atti di vandalismo" | VIDEO

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento