Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Via Trinitapoli, la 'strada delle buche' si farà. Ok al progetto per metterla in sicurezza: "I lavori prima dell'estate"

Finalmente sono partiti i lavori di rifacimento del manto stradale della strada provinciale 75 che collega Foggia alla zona industriale e a Borgo Mezzanone. Prima dell'estate sono previsti anche i lavori per il primo tratto di strada, di pertinenza comunale.

 

Buone notizie per gli automobilisti che percorrono via Trinitapoli, per i tantissimi lavoratori della zona industriale di Foggia ma anche per chi vive o si sposta per raggiungere Borgo Mezzanone.

Per chi ogni mattina si reca in azienda la difficoltà maggiore è percorrere in sicurezza il primo segmento, quello di pertinenza del Comune di Foggia. E' un tratto di strada di pochi chilometri diventato impercorribile, lungo il quale, per evitare le buche, gli automobilisti sono costretti a circolare su una sola corsia.

Per il resto degli automobilisti, il tratto di strada di 2,5 km della strada provinciale 75, è quasi inesistente. Per fortuna sono appena iniziati i lavori di rifacimento del manto stradale in prossimità di Borgo Mezzanone. La Provincia ha stanziato circa 600mila euro per i primi 2,5 km mentre sono stati già finanziati altri 100mila euro per l'ultimo tratto di un chilometro che raggiunge il ponte del Cervaro, che delimita le due pertinenze, quella provinciale e l'altra comunale. Il rifacimento dei primi 2,5 km dovrebbe durare 40 giorni. 

Per coloro che si recano quotidianamente in zona Asi la buona notizia è che il Comune di Foggia ha approvato il progetto definitivo del rifacimento del tratto di strada comunale; a brevissimo, spiega il sindaco Landella, "ci sarà la pubblicazione della determina a contrarre e prima dell'estate ci sarà l'inizio dei lavori". Una spesa per le casse comunali di circa 410mila euro, che risolveranno un grosso problema di viabilità, denunciato ormai da anni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento