Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perse un arto in un incidente, adesso lavora in un hotel di lusso: la seconda vita di Michele e il suo sogno di diventare uno chef

Michele Panella, dopo aver perso un arto mentre lavorava nel pastificio di famiglia, rilancia e parte alla volta di Marburg, in Germania, per lavorare in un luxury hotel. Il suo sogno è poter arrivare a lavorare in un ristorante stellato e magari averne uno tutto suo

 

Nel 2015, Michele, mentre lavorava nel pastificio di famiglia aperto solo 6 mesi prima, perse un arto in un'impastatrice, proprio il giorno di San Michele. Da quel momento per lui inizió una seconda vita. Senza farsi scoraggiare e con una protesi, decise di partire alla volta di Marburg, vicino Francoforte, in Germania, per andare a lavorare in un hotel di lusso. 

Lì si occupa di produrre la pasta per il ristorante dell'hotel, ma anche di aiutare in cucina, la sua vera passione. Il suo sogno è poter arrivare a lavorare in un ristorante stellato e magari averne uno tutto suo. Il messaggio che Michele lancia è di non farsi mai scoraggiare dalle avversità, perché la vita è una sola. E lui è la prova pratica che, se si vuole, si può arrivare a raggiungere i propri sogni. 

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento