Elezioni nuovo Rettore, Area Nuova sostiene Limone: "Sua proposta dinamica e volta al miglioramento dell'Ateneo"

A seguito del confronto che ha chiuso la campagna elettorale, i rappresentanti di Area Nuova hanno incontrato i candidati, comunicando loro la scelta definitiva, che è favorevole al Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici

Alla vigilia delle elezioni del nuovo Rettore dell’Università di Foggia per il sessennio 2019/2025 la comunità accademica è chiamata ad esprimersi per decidere chi guiderà l’Ateneo. Una scelta importante, con un impatto forte per l’università e la città tutta.

Come noto, anche gli studenti sono chiamati ad esprimersi e scegliere chi, tra i docenti candidati, possa portare avanti le loro istanze nei prossimi anni. Il voto della comunità studentesca, espresso dai rappresentanti dei principali organi accademici, del Consiglio degli Studenti e di due studenti scelti per ogni Dipartimento, risulta indubbiamente decisivo ed importante. Si tratta di un voto netto, al pari di quello dei docenti.

Un peso politico notevole quindi, che in questo momento risulta essere del tutto nelle mani dell’Associazione Studentesca Area Nuova che, a seguito delle elezioni studentesche tenutesi lo scorso anno, detiene la maggioranza in ogni Dipartimento. “Una responsabilità enorme” – ha dichiarato Antonio Pellicano, coordinatore di Area Nuova e Presidente del Consiglio degli Studenti – “che ci porta a ricordare, costantemente e con la decisione che ci contraddistingue, quanto importante sia per un futuro rettore tener conto delle istanze degli studenti”.

Sono proprio le esigenze degli studenti, raccolte con il lavoro costante tra i corridoi e nelle aule, che Area Nuova ha portato all’attenzione dei candidati a rettore durante questa campagna elettorale. Area Nuova ha ascoltato e letto i programmi elettorali, esponendo idee e proposte concrete per ogni Dipartimento e per l’intero Ateneo. A seguito del confronto che ha chiuso la campagna elettorale, i rappresentanti di Area Nuova hanno incontrato i candidati, comunicando loro la scelta definitiva.

L’Associazione Area Nuova, esprimendo quindi un voto a maggioranza, sosterrà il professor Limone, ora Direttore del Dipartimento di Studi Umanistici.  Il professor Limone, dimostratosi pronto ad inserire le richieste degli studenti all’interno del suo programma elettorale, ha messo in campo una proposta di gestione dinamica e volta al miglioramento di un Ateneo che ancora molto può fare, contando sulla centralità degli studenti per la crescita dell’Università. Tra le richieste fatte spiccano indubbiamente: l’attenzione alla redistribuzione degli spazi, specialmente per i Dipartimenti di Economia e Medicina (soprattutto Scienze Motorie), stretti collegamenti con il mondo del lavoro con implementazione di stage retribuiti e colloqui diretti, l’attenzione alla sicurezza delle strutture e l’aumento degli spazi destinati alle mense.

“Siamo fiduciosi”. – hanno sottolineato i rappresentanti di Area Nuova – “Le nostre proposte sono valide e mirano a tutelare gli studenti. Il sostegno a chi guiderà l’Ateneo dipende dalla capacità di mantenere le promesse fatte in campagna elettorale, il lavoro del futuro rettore sarà quindi da noi costantemente monitorato. Speriamo vivamente che l’intera comunità sappia comprendere e rispettare la scelta di Area Nuova, con la certezza che i docenti stessi ci tutelino e condividano, a prescindere dalle preferenze elettorali, la nostra unica voglia di far del bene a questa Università”.

La scelta di Area Nuova, indubbiamente svincolata da legami politici di ogni genere, mira a preservare e tutelare lo sviluppo, la crescita ed il miglioramento di tutti i Dipartimenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Liceo Classico cala il poker: il magazine "Lanzapolis" vince ancora il premio "Giornalista per 1 giorno"

  • Agroalimentare e turismo, le chance dei Monti Dauni: a Troia e Pietramontecorvino 2 corsi post diploma

  • Le lauree migliori per trovare lavoro

  • Il corso di laurea per diventare influencer di successo

  • Cosa sono le scuole superiori militari e come iscriversi

  • Come diventare dietista, dietologo e nutrizionista

Torna su
FoggiaToday è in caricamento