Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

VIDEO | Siete licenziati! Mazzata per i lavoratori dello Zuccherificio, a casa da un giorno all'altro

La mazzata, per 17 famiglie, è arrivata, ieri mattina, per posta. Una raccomandata con ricevuta di ritorno con la quale è stata comunicata una proceduta di licenziamento collettivo per i 17 dipendenti dello stabilimento SRB, storico zuccherificio dell’area industriale di Foggia

 

Le motivazioni? Crisi di mercato e perdite aziendali. Dura e netta la soluzione prospettata dall’azienda: “Improcrastinabile ridimensionamento e razionalizzazione della propria struttura, anche tramite la chiusura della divisione ‘Confezionamento e stoccaggio prodotti finiti e semilavorati’ presso il sito produttivo di Foggia”. "Un fulmine a ciel sereno che ha sconvolto la vita dei lavoratori", tuona la Cgil. Increduli i lavoratori, che solo un paio di mesi fa avevano gioito per un importante accordo che SRB aveva stretto con il colosso dello zucchero Eridania

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento