Capelli secchi e sfibrati: rimedi naturali per una chioma morbida e setosa

Beauty tips per nutrire e idratare i capelli secchi e fragili

capelli secchi e fragili sono un problema molto comune; spesso sono causati dall'utilizzo di shampoo e balsamo non idonei e da un ricorso continuo a piastre e prodotti aggressivi. Altri fattori che possono causare secchezza ai capelli sono cambi di stagione, sbalzi ormonali e anche abbassamenti delle difese immunitarie.

Per fortuna però, questo problema può essere facilmente risolto seguendo poche regole e rimedi naturali, veloci da realizzare, economici e davvero efficaci. Vediamo quali sono.

Le regole generali

Per combattere il problema dei capelli secchi, fragili e sfibrati è importante seguire alcune regole semplici ma fondamentali:

  • lava i capelli con shampoo delicati e naturali, privi di profumi, parabeni, siliconi, coloranti e conservanti aggressivi;

  • dopo il lavaggio, applica sui capelli un balsamo formulato con ingredienti attivi idratanti, emollienti e nutrienti: i capelli secchi, infatti, sono spesso accompagnati da un cuoio capelluto ipersensibile, che necessita di prodotti lenitivi; 

  • il gel all'aloe vera (purché naturale) può essere un ottima alternativa al balsamo senza risciacquo;

  • applica una maschera per capelli naturale pre o post shampoo, che sia profondamente nutriente ed idratante, 1 o 2 volte a settimana;

  • spazzola i capelli delicatamente, utilizzando strumenti professionali che non spezzino o danneggino i capelli (le spazzole Tangle Teezer sono tra le migliori sul mercato);

  • se necessario, integra la tua dieta con vitamine, biotina e/o cheratina o ricorri a prodotti topici a base di biotina e/o cheratina;

  • soprattutto d'estate, non dimenticare di proteggere i capelli dall'azione del sole, applicando spray o lozioni con filtri solari e sostanze idratanti.

I rimedi naturali

Ecco i rimedi naturali utilissimi per combattere i capelli secchi.

  • Gli oli vegetali per nutrire i capelli e combattere le punte secche e sfibrate - applica sulle punte ancora umide qualche goccia di olio di semi di lino, olio di canapa o olio di argan per dare nutrimento extra, o applicali una volta terminato lo styling per un effetto liscio, anti crespo e morbidissimo! 

  • Lozione a base di birra - se applicata sul cuoio capelluto, la birra conferisce alla chioma un aspetto luminoso, sano e vitale: mescola mezza tazza di birra con due tazze d'acqua, sciacqua le lunghezze con il composto, poi asciuga i capelli. 

  • Massaggio nutriente - prima dello shampoo, effettua un massaggio sui capelli umidi, soffermandoti attentamente su punte e lunghezze, con l'olio di semi di lino, ricco di proprietà antinfiammatorie e acidi grassi essenziali Omega 3 e Omega 6. 

  • Impacco anti crespo - fai bollire due tazze di acqua, aggiungi un cucchiaio abbondante di fiori di camomilla e lascia raffreddare, poi aggiungi un cucchiaio di aceto di mele e applica l'impacco sui capelli dopo lo shampoo e prima del balsamo. 

  • Maschera idratante - per nutrire e idratare i capelli, applica una maschera con miele e olio di oliva: mescola due cucchiai di miele e di olio extra vergine di oliva, applica il composto sui capelli senza strofinare e lascia riposare per almeno 15 minuti, poi risciacqua.

Maschera ultra nutriente - per capelli sani e brillanti scalda una piccola quantità di burro di karitè, applicala prima dello shampoo sulle punte e lascia riposare per almeno mezz'ora, poi risciacqua.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a 46 anni il direttore del 'Villaggio Albatros'. Lesina incredula per 'Mimmo': "Era una persona speciale"

  • Scatta il 'lockdown soft' per tutti. Scuola, spostamenti e visite ad amici e parenti: cosa è consentito fino al 30 aprile

  • Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

  • La Puglia ha deciso: "Vaccino libero per tutti gli Over 60 che si presenteranno negli hub"

  • Distrutto il campo di tulipani più grande della Puglia, il sogno di Giuseppe Savino infranto da una gelata: "Statemi vicino"

  • Addio al prof. Giovanni Cipriani: malore improvviso porta via il noto latinista, punto di riferimento di UniFg

Torna su
FoggiaToday è in caricamento