Michele Emiliano si dimette da assessore alla Legalità di San Severo

Il presidente della Regione Puglia, lascia esattamente dopo un anno. A Miglio: "Vorrei al più presto incontrare te e la giunta per esternarveli"

Michele Emiliano

Nel giorno in cui Rosa Barone aveva chiesto le dimissioni di Michele Emiliano da assessore di San Severo e il sindaco Miglio la convocazione di un tavolo in Prefettura in materia di ordine pubblico e sicurezza, il presidente della Regione Puglia ha lasciato l’incarico:  “Caro sindaco, caro Francesco, a seguito della mia proclamazione a presidente della giunta regionale della Puglia avvenuta in data 26 giugno 2015, comunico le mie dimissioni dalla carica assessorile conferitami il 23 giugno 2014. Puoi facilmente immaginare i miei sentimenti mentre firmo questo atto. Vorrei al più presto incontrare te e la giunta per esternarveli”.

IL COMMENTO DEL SINDACO MIGLIO

Dal portale della Regione Puglia si ribadisce “che Emiliano ha svolto gratuitamente il suo incarico di assessore alla Legalità, Trasparenza, Sicurezza Urbana, Controllo del Territorio, Polizia Locale, Rapporto con le Forze dell'Ordine”. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La piccola Alice non ce l'ha fatta: è morta la bimba di 6 mesi in vacanza con i genitori sul Gargano

  • Scossa di terremoto a Foggia e sul Gargano

  • Risucchiata dalle correnti bambina sprofonda giù, fratellino tenta di salvarla ma rischia di annegare. "Salvi per miracolo"

  • Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

  • Angelo non ce l'ha fatta: si è spento a 26 anni "un ragazzo fantastico". Due anni fa l'incontro con l'idolo Pippo Inzaghi

  • Attimi di terrore a Vieste: bimba di 6 mesi rischia di morire soffocata, sanitari le salvano la vita

Torna su
FoggiaToday è in caricamento