Le sculture vegetali di Rocco Lamargese conquistano il pubblico di 'Gate e Gusto'

Fresco di medaglia di bronzo ai Campionati della Cucina Italiana 2017, Lamargese - già Maître Effettivo AMIRA, Sommelier AIS III livello ed esperto di scultura vegetale - è stato ospite della fiera 'Gate e Gusto'

Rocco Lamargese

Dopo aver conquistato la medaglia di bronzo ai Campionati della Cucina Italiana 2017, a Rimini, il peschiciano Rocco Lamargese - Maître Effettivo AMIRA (Associazione Maitre Italiana Ristoranti e Alberghi), Sommelier AIS III livello (Associazione Italiana Sommelier) ed esperto di scultura vegetale con tecnica thailandese - è stato ospite della fiera 'Gate e Gusto', dove ha messo in mostra talento, tecnica e conoscenze.

Lamargese è intervenuto in qualità di maestro intagliatore, offrendo al pubblico del quartiere fieristico di Foggia una dimostrazione sia pratica che teorica di scultura vegetale con tecnica thailandese. Proprio la specialità che al trentenne originario di Peschici è valsa la medaglia di bronzo ai recenti Campionati della Cucina Italiana nella categoria nella categoria Artistica - Culinary Art, con l'opera "Armonia Floreale". 

"Quella thailandese è una tecnica di scultura di vegetali e frutta che si ottiene grazie ad uno 'stiletto' dalla forma particolare e molto flessibile", spiega Lamargese. "Si tratta di un'arte affascinante, nata alla fine del 1300 che riflette la cultura e la religione di quel popolo". A 'Gate e Gusto', Lamargese ha trasformato zucche e meloni in piccole opere d'arte, incantando i visitatori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Checco Zalone ospite da Fiorello, cita Foggia e divide: "Delinquenza e povertà, ma almeno c'è il bidet"

  • Commando paramilitare assalta furgone portavalori sulla Statale 16 bis: dna incastra uno dei rapinatori

  • Corsa contro il tempo per Domenico, il 37enne e padre di due bambini colpito da una rara malattia: "Aiutateci a salvarlo"

  • "La mia ex mi ha tolto dignità e figli": la storia di Luigi, padre separato finito sul lastrico. "Mi sono rivolto alla Caritas"

  • Ultim'ora | Operazione 'Nettuno', 4 arresti nella Capitaneria di Porto di Manfredonia

  • 400 ulivi tagliati 'con le mani', amaro risveglio nei campi di Stornarella. La vittima: "Buon miserabile Natale anche a voi!"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento