Omicidio in via Principessa Mafalda ad Apricena: ucciso 41enne

L'uomo era il titolare di un servizio di vigilanza della cittadina foggiana. E' stato sparato nel suo ufficio presumibilmente dopo una lite. Sul posto i carabinieri di San Severo e Foggia

Ennesimo omicidio nel foggiano poco prima dell’ora di cena. Teatro della tragedia un locale adibito ad uso ufficio di Apricena, in via Principessa Mafalda 23.

Sembra che la vittima, Andrea Niro, titolare della cooperativa "Il Falco" di portierato, assistenza e guardiania, sia stata freddata con alcuni colpi di arma da fuoco all’interno del suo ufficio. Dalle primissime indiscrezioni sembra che il movente dell’omicidio sia da ricercare in un litigio scoppiato con l’autore degli spari. Di entrambi non si conoscono tuttora le genralità.

Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri della compagnia di San Severo insieme a quelli di Foggia. Il corpo ancora vivo dell'uomo sarebbe stato trovato da un suo dipendente. Sono stati inutili i soccorsi. All'arrivo dei soccorritori del 118 l'uomo era già morto.

Le indagini dei carabinieri sono coordinate dai pm della Procura della Repubblica di Lucera (Foggia) Mara Flaiano e Alessio Marangelli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Spaventoso schianto sulla A16, perde il controllo dell'auto e si ribalta: l'uomo alla guida è di Foggia

  • Madre urla disperata, bimbo rischia di soffocare con un pezzo di wurstel: autista soccorritore del 118 gli salva la vita

  • Terribile incidente stradale, auto a forte velocità investe ragazzo: "È molto grave, preghiamo per lui"

  • Incidente stradale nel Foggiano: si ribalta mezzo, grave il conducente rimasto incastrato e liberato dai vigili del fuoco

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

Torna su
FoggiaToday è in caricamento