Lavatrice e risparmio in bolletta: ecco come fare

La lavatrice è tra gli accessori indispensabili da avere in casa. Scopriamo come usarla in modo intelligente

Usare gli elettrodomestici in casa è un'ottima soluzione salva-tempo, perché consentono di fare più cose contemporaneamente e in modo più veloce.

Tra gli apparecchi che non possono mancare in casa, oltre al frigorifero, al forno e alla lavastoviglie ormai è impossibile fare a meno della lavatrice.

Fondamentale perchè ci assicura capi puliti e disinfettati, ma allo stesso tempo è tra i più insidiosi per quanto riguarda i costi in bolletta.

Scopriamo come usarla in modo intelligente, risparmiando.

Scegliere gli orari migliori

Alcuni giorni e orari della settimana la domanda di energia cresce e in altri diminuisce, per questo è importante conoscere le diverse fasce per avere costi differenti:

  • F1 dalle 8:00 alle 19:00 dal lunedì al venerdì i prezzi dell'energia elettrica sono più alti;

  • F2 dalle 19:00 alle 8:00 nei giorni feriali costa meno rispetto alla F1;

  • F3 nei weekend e nei festivi i prezzi sono notevolmente più bassi.

A influenzare il totale in bolletta vi è anche il tipo di contratto, che può essere: 

  • monorario: prevede un costo dell'elettricità uguale nel corso della giornata a prescindere dall'ora in cui viene consumata. La tariffa conviene a chi utilizza molti elettrodomestici durante il giorno e la sera.

  • bioraria: il contratto prevede solo la fascia F1 durante la settimana e quella F2 e F3 la sera e nel fine settimana ed è perfetta per chi sta in casa solo la sera;

  • multioraria: prevede tre fasce orarie, quella di punta va dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 19:00 e l'energia costa di più, la fascia intermedia, dal lunedì al venerdì, dalle 7:00 alle 8:00 e dalle 19:00 alle 23:00, e il sabato dalle 7:00 alle 23:00, ha costi minori. Infine, la fascia fuori punta dal lunedì al sabato, dalla mezzanotte alle 7:00 e dalle 23:00 alle 24:00, e tutte le domenica e i giorni festivi.

Usare la lavatrice in modo corretto

Per usare la lavatrice in modo intelligente, è opportuno scegliere il momento della giornata con i costi più bassi. 

Inoltre, per un maggiore risparmio è consigliabile:

  • evitare il prelavaggio perché è il momento in cui la lavatrice consuma di più sia in termini di elettricità sia in termini di acqua
  • scegliere una lavatrice di classe energetica superiore, come A, A+ e A++
  • usare questo elettrodomestico a carico pieno
  • lavare il bucato a temperature basse dai 30° ai 40°
  • scegliere programmi eco che assicurano un maggiore risparmio energetico
  • avere cura della lavatrice, ossia pulirla periodicamente da sporco e calcare

Prodotti online per la cura della lavatrice

Lavatrice classe A+++

Detersivo ecologico

Detergente effervescente per lavatrice

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cura Lavatrice

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pro e contro del piano cottura a induzione

  • Lavatrice e risparmio in bolletta: ecco come fare

  • Come eliminare la ruggine con il fai da te

  • Come mantenere casa pulita con un animale domestico

  • Come vivere serenamente con i coinquilini: tips e consigli utili

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento