“Perché è normale essere speciali"

Le novità della 4^ edizione della manifestazione dedicata all’inclusione delle persone con disabilità.Martedì 24 settembre 2019 ore 17, Sala della Ruota di Palazzo Dogana - Foggia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La 4^ edizione di “Perché è normale essere speciali” sarà presentata in conferenza stampa martedì 24 settembre alle ore 17.00 nella Sala della Ruota di Palazzo Dogana a Foggia. L’evento - organizzata da Staffiero in collaborazione con la Misericordia e la Pro Loco di Orta Nova, con il patrocinio della Provincia di Foggia e dei Comuni di Orta Nova e Stornarella, CIP Puglia e AICS Foggia e con il supporto dei partner Kivi e Olmedo (specializzati nella trasformazione di veicoli ad uso privato e collettivo per il trasporto di persone con disabilità) – mira a superare le barriere culturali ed ideologiche attraverso lo sport paralimpico e il divertimento.

Alla conferenza interverranno il presidente del Comitato Italiano Paralimpico Puglia Giuseppe Pinto, il Sindaco di Orta Nova Domenico Lasorsa, l’assessore del Comune di Foggia con delega alle Attività Economiche e presidente del Centro Universitario Sportivo - Cus Foggia Claudio Amorese, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Orta Nova Dora Pelullo, l’ideatore della manifestazione Nicola Staffiero e il responsabile comunicazione dell’evento Francesco Gasbarro.

Saranno illustrate le novità e il programma della quarta edizione dell’evento, dedicato all’inclusione delle persone con disabilità e alla promozione dello sport, che si svolgerà domenica 29 settembre dalle 9.30 alle 13.00 nella Villa Comunale di Orta Nova. Protagonisti della giornata saranno i ragazzi con disabilità che potranno divertirsi e avvicinarsi alle diverse attività sportive - tra cui gare di velocità, lancio del Vortex, triangolare di calcetto - e tutti i “normodotati” che vorranno cimentarsi con le più svariate discipline paralimpiche per capire quanto è difficile eccellere in queste specialità. Una delle novità di questa 4^ edizione sarà l’amichevole di calcetto ciechi che vedrà in campo le squadre di Bari e Lecce. Tutto il resto sarà raccontato in conferenza stampa.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento